Diritti degli utenti e diritti dei lettori: andata e ritorno

Luca Ferrieri

Abstract


In questo saggio il tema dei diritti in biblioteca, in particolare quelli degli utenti e dei lettori, viene rivisitato a partire dalle sue numerose implicazioni di carattere storico e culturale. La centralità dei diritti degli utenti e il passaggio a quelli dei lettori (con una relazione che a volte può apparire di “andata e ritorno”) è fondata sulla concezione e sulla missione del servizio bibliotecario e soprattutto su un discorso, spesso colpevolmente trascurato, di “politica della lettura”. La mutazione della biblioteca, sia quella digitale che quella sociale, incide moltissimo sull’importanza e sulla declaratoria dei diritti. L’ultima parte dell’articolo è infatti dedicata alla verifica di quali siano e di come siano cambiati i diritti all’epoca della “quarta rivoluzione del libro”, come è stata chiamata. Ma proprio quest’analisi conferma il ruolo decisivo dei lettori, anche quando essi non sembrano più i soli utenti del servizio bibliotecario. Caparbiamente i lettori hanno scritto la propria storia nei margini e nelle pieghe della storia del libro e delle biblioteche, sapendo che è qui che, in definitiva, si gioca la partita.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.3302/2421-3810-201601-004-1

«Biblioteche oggi Trends» mette a disposizione on-line gli articoli completi dopo 24 mesi dalla pubblicazione. Se l'articolo non è ancora disponibile full-text è possibile acquistare il numero singolo di «Biblioteche oggi Trends» in versione cartacea al costo di 20 euro (spese di spedizione comprese). Per l'acquisto contattare bibliografica@bibliografica.it.


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Biblioteche oggi - EDITRICE BIBLIOGRAFICA srl  Via San Francesco d'Assisi 15 - 20122 Milano  Tel. +39 02 84253051   http://www.bibliografica.it    e-mail: bibliografica@bibliografica.it