testata
 
 
La banca dati di "Biblioteche oggi" permette, attraverso un programma avanzato, una ricerca efficace e mirata sugli articoli pubblicati dal 1993: per titolo, autori, anno, fascicolo, soggetti e indicazioni del contenuto.
 
Gli articoli pubblicati sono disponibili in full-text; per quelli pubblicati nell'anno in corso e in quello precedente è disponibile l'abstract.
 
La banca dati è uno strumento indispensabile per i bibliotecari, gli studiosi, i ricercatori, gli studenti e tutti coloro che sono interessati all'approfondimento dei temi che riguardano la biblioteconomia, la scienza dell'informazione e la cultura della biblioteca.
 
 
Vai al sommario degli ultimi 10 numeri.
 
 
Iscriviti alla newsletter gratuita di "Biblioteche oggi", dove potrai trovare riassunti e commenti sugli articoli e le rubriche del mese, notizie sulle iniziative promosse dalla rivista, informazioni su eventi che si svolgono nel mondo delle biblioteche, richiedere libri in recensione.
 

 
BIBLIOTECHE & UNIVERISTÀ
 
Percorsi di ricerca bibliografica per laureandi
 
Alessandra Citti
Biblioteca centrale del Campus di Rimini, Università di Bologna - alessandra.citti@unibo.it
 
La biblioteca del Campus di Rimini dell’Università di Bologna offre information literacy (IL) agli studenti mediante un percorso che li accompagna dai primi anni fino alla conclusione della laurea magistrale, in vista della preparazione della tesi. L’esperienza della formazione degli studenti è stata possibile grazie alla collaborazione dei docenti del campus, che hanno invitato i bibliotecari a tenere seminari durante le proprie ore di lezione e hanno suggerito argomenti di interesse per gli studenti, come ad esempio quelli trattati a lezione, e possibili tesi. Per gli studenti la pertinenza disciplinare e tematica, rispetto a quanto stanno studiando, si è rivelata molto importante.
 
> Leggi tutto
 
 
 
 
 
NUOVI SERVIZI
 
p. 9 Piattaforme digitali per la pubblicazione di contenuti di ricerca
 
Maria Cassella
 
Attanagliate dalla “crisi del prezzo dei periodici” e dalla contemporanea drastica riduzione di fondi, spinte dalla necessità di favorire la diffusione dei nuovi modelli di comunicazione scientifica, di sostenerli ideologicamente e pragmaticamente, sotto l’impulso dello sviluppo tecnologico le biblioteche accademiche hanno cominciato, a partire dalla metà degli anni Duemila, a sviluppare servizi digitali di pubblicazione a sostegno delle attività di ricerca e della didattica. L’ultima frontiera nei servizi di pubblicazione delle biblioteche è la gestione e conservazione dei dati primari della ricerca (data curation). Cuore dei servizi di pubblicazione offerti dalle biblioteche accademiche sono le piattaforme digitali di pubblicazione e i repository ad accesso aperto. Nell’ultimo decennio le piattaforme di pubblicazione di contenuti digitali sono diventate una realtà con la quale università, autori, editori e biblioteche devono confrontarsi.
 
 
PROGETTI
 
p. 49 Tra le carte geologiche della biblioteca ISPRA
 
F. Severino, F. Console, M. Pantaloni
 
L’articolo illustra il progetto di digitalizzazione della cartografia geologica storica avviato dalla Biblioteca ISPRA con un duplice scopo: da un lato la salvaguardia del materiale cartaceo e dall’altro favorire un approfondimento sulla storia della geologia italiana. Il progetto permetterà la valorizzazione di un ingente patrimonio bibliografico e cartografico posseduto dalla Biblioteca del Servizio Geologico, ora ISPRA, che ha origine negli anni immediatamente successivi all’Unità d’Italia: quasi 15.000 sono le carte geologiche che rappresentano il territorio italiano, di cui circa un migliaio di particolare valore storico e di pregio perché originali cartografici, molti dei quali bozze d’autore e acquerellate a mano. Attraverso l’interrogazione in OPAC è possibile ottenere, oltre che una puntuale descrizione del documento, anche l’immagine in alta definizione.
 
 
Nei prossimi numeri: La ricerca nell’OPAC dall’informazione alla conoscenza; ETHIC: Evaluation tool of health information for consumers; E-book in biblioteca: lo stato dell’arte; La percezione della biblioteca nei mass media: il caso della stampa inglese; Esiste davvero la Biblioterapia? Analisi della disciplina e possibili applicazioni nelle biblioteche; La biblioteca della Corte di giustizia dell’Unione europea; La Ginestra-Fabbrica della conoscenza di Montevarchi; La nuova Biblioteca di Montelupo; Dino Campana e le biblioteche; Casa Carducci a Bologna... e molto altro ancora.