La carta delle collezioni tra principi consolidati e nuovi scenari: qualche riflessione

Sara Dinotola

Abstract


Il contributo si focalizza sulla carta delle collezioni, il documento programmatico che, sulla base di un’attenta analisi esterna (comunità di riferimento e utenza reale) e interna (patrimonio esistente), definisce le linee guida da seguire nell’ambito di una gestione consapevole e coerente delle raccolte di una biblioteca o di un sistema bibliotecario. La prima parte dell’articolo, dopo una breve presentazione relativa alle prime teorizzazioni sulla carta delle collezioni in ambito nordamericano, propone una rassegna degli studi italiani riguardanti le questioni connesse con la gestione documentaria e, più nello specifico, con la carta delle collezioni. Successivamente, vengono illustrati i principali mutamenti che stanno interessando il concetto di collezione e della relativa gestione; mentre in conclusione si propone una riflessione sulla funzione e sui contenuti della carta delle collezioni all’interno del nuovo scenario che si sta delineando.



DOI: http://dx.doi.org/10.3302/2421-3810-201802-006-1

«Biblioteche oggi Trends» mette a disposizione on-line gli articoli completi dopo 24 mesi dalla pubblicazione. Se l'articolo non è ancora disponibile full-text è possibile acquistare il numero singolo di «Biblioteche oggi Trends» in versione cartacea al costo di 20 euro (spese di spedizione comprese). Per l'acquisto contattare bibliografica@bibliografica.it.


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Biblioteche oggi - EDITRICE BIBLIOGRAFICA srl  Via Francesco De Sanctis 33/35 - 20141 Milano  Tel. +39 02 84253051   http://www.bibliografica.it    e-mail: bibliografica@bibliografica.it