Campo di tensioni

Franco Neri

Abstract


A partire da una rivisitazione delle categorie bourdesiane di “campo” e delle forme di “capitale” si propone un ripensamento delle diverse funzioni (euristica, interpretativa, esplicativa) di modelli teorici e della loro dimensione naturalmente storicamente determinata. Una teoria, per essere vitale, non può essere “disincarnata” dai processi storici e dalla sua capacità di rendere ragione della varietà e delle correlazioni fra le esperienze: «non si può ridurre la storia ad un processo senza soggetto» (Pierre Bourdieu). Si evidenzia come  mission profonda comune alle biblioteche la costruzione e promozione di differenti forme di “sapere sociale” in quanto conoscenza condivisa e sapere della comunità, sulla base anche dell’approccio di Martha Nussbaum alle  capability ; il ruolo ineludibile della “bellezza” nelle nuove architetture bibliotecarie e dell’esperienza estetica condivisa come processo cognitivo ed emozionale di costruzione della comunità; la funzione del sapere sociale nella costruzione di reti e di processi di resilienza comunitaria.

Full Text

PDF

"Biblioteche oggi Trends" mette a disposizione online gli articoli completi dopo 24 mesi dalla pubblicazione. Se l'articolo non è ancora disponibile full-text è possibile acquistare il numero singolo di "Biblioteche oggi Trends" in versione cartacea.
Le condizioni per l'acquisto sono esposte qui: www.bibliotecheoggi.it/rivista/about/subscriptions.


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Biblioteche oggi - EDITRICE BIBLIOGRAFICA srl  Via San Francesco d'Assisi 15 - 20122 Milano  Tel. +39 02 84253051   http://www.bibliografica.it    e-mail: bibliografica@bibliografica.it

ISSN 2421-3810