La biblioteca è reference. Definizione, modelli, prospettive del servizio di reference

Carlo Bianchini

Abstract


Il contributo si propone di offrire un inquadramento teorico e pratico del servizio di reference, di descrivere le forme in cui il servizio di reference si attua, di analizzare il processo che caratterizza l'attività di reference, di esaminare le componenti fondamentali del servizio e di presentare infine le idee di Ranganathan e di altri autori che si sono occupati di questo tema. A questo scopo, l’articolo procede sviluppando alcuni punti fondamentali di analisi del servizio: la definizione e l'ambito del termine inglese reference , le origini e le ragioni del servizio di reference, il processo di reference, i tipi di lettori e tipi di reference che si possono incontrare nel lavoro quotidiano e, infine, la figura del bibliotecario di reference. L’approccio scelto è quello di dare spazio alla voce dei molti studiosi che se ne sono occupati, con particolare riguardo al pensiero di S.R. Ranganathan. A questo scopo, oltre a numerose citazioni nel testo dell’articolo, è stata aggiunta un’appendice di brani scelti per il loro particolare valore esemplificativo.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.3302/2421-3810-201701-004-1

"Biblioteche oggi Trends" mette a disposizione online gli articoli completi dopo 24 mesi dalla pubblicazione. Se l'articolo non è ancora disponibile full-text è possibile acquistare il numero singolo di "Biblioteche oggi Trends" in versione cartacea.
Le condizioni per l'acquisto sono esposte qui: www.bibliotecheoggi.it/rivista/about/subscriptions.


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Biblioteche oggi - EDITRICE BIBLIOGRAFICA srl  Via San Francesco d'Assisi 15 - 20122 Milano  Tel. +39 02 84253051   http://www.bibliografica.it    e-mail: bibliografica@bibliografica.it

ISSN 2421-3810