Politiche editoriali

Ambito di interesse

«Biblioteche oggi Trends» è una rivista di studi e ricerche nel campo della biblioteconomia, aperta al confronto internazionale e interdisciplinare.

Pubblicata a carattere monografico e con cadenza semestrale (giugno, dicembre), vuole divenire un luogo di approfondimento e di riflessione su ciò che accade nel mondo (e intorno al mondo) delle biblioteche. La parola ‘trends’ rappresenta la volontà di comprendere le tendenze di medio e di lungo periodo, la volontà di studiare il mondo delle biblioteche all’interno di un movimento più ampio, la volontà di indagare la realtà italiana mettendola a confronto con gli orientamenti che si manifestano in un panorama sovranazionale.

La rivista pubblica articoli originali, approfondimenti e rassegne, documenti di particolare rilievo, contributi di studiosi e bibliotecari di altri paesi.

Si rivolge in primo luogo a chi, da ricercatore o da studioso, opera nel campo della biblioteconomia, ma anche a professionisti e studiosi di altre discipline, che osservano con attenzione il mondo delle biblioteche o che sono interessati a riflettere sull’impatto delle biblioteche su altri ambienti..

La collaborazione alla rivista è libera e gratuita. Gli autori dei contributi si assumono la responsabilità delle opinioni espresse nei propri articoli.

 

Sezioni

Focus

La sezione ospita saggi di ambito biblioteconomico, ma anche contributi di studiosi di altre discipline, sul tema monografico di volta in volta prescelto e annunciato con congruo anticipo, per favorire la collaborazione di chi intende proporre un articolo.

Controllato Accetta proposte Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed

Rassegne

Spazio dedicato a rassegne bibliografiche ma non solo, in cui ci si propone di analizzare criticamente uno o più libri che hanno fatto discutere, la produzione di un autore, le più recenti pubblicazioni o risorse di rete su un medesimo tema.

Controllato Accetta proposte Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed

Orizzonti

La sezione spazia su tematiche della riflessione biblioteconomica diverse da quelle affrontate nella sezione Focus.

Controllato Accetta proposte Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed

Lavori in corso

La sezione ospita ricerche innovative e di qualità su cui sono impegnati gli studiosi più giovani.

Controllato Accetta proposte Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed
 

Peer review

L’accettazione degli articoli proposti avverrà sulla base di un'attenta valutazione da parte della direzione della rivista.

Tutti gli articoli pubblicati sono sottoposti a procedura di peer review in modalità ‘doppio cieco’. I revisori sono scelti dal direttore e dal Comitato scientifico – che si avvale del contributo scientifico di studiosi ed esperti italiani e stranieri –, in base alla loro competenza specifica sugli argomenti trattati.

I revisori possono dare parere positivo (con eventuale richiesta di modifiche) o negativo. Nel caso di pareri discordanti tra i due revisori, verrà richiesto il parere di un terzo revisore (anch’esso anonimo).

La corrispondenza fra le modifiche suggerite dai revisori e quelle effettivamente apportate dagli autori potrà essere valutata dal direttore, dal Comitato e dalla redazione o, se necessario, dal revisore stesso.

 

Doveri dei revisori

Contributo alle decisioni editoriali

La peer review è uno strumento che aiuta la direzione e la redazione della rivista a prendere decisioni sugli articoli proposti e che attraverso la corrispondenza con l'autore può portare a un miglioramento del testo.

Puntualità

Se un revisore non è in grado di effettuare la revisione nei tempi richiesti è pregato di informare tempestivamente il direttore o la redazione per essere esonerato dalla revisione.

Riservatezza

Ogni documento ricevuto in revisione deve essere considerato riservato. Eventuali informazioni rilevanti o idee emerse durante il processo di peer review non possono essere utilizzate dal revisore per scopi personali.

Obiettività

La revisione deve essere condotta in modo obiettivo, senza condizionamenti di carattere personale. Se un revisore ritiene che ci sia un conflitto di interessi (a causa di rapporti collaborativi o competitivi con l'autore o gli autori, o con eventuali istituzioni collegate all'articolo), dovrà astenersi dalla revisione.

I revisori devono motivare in modo chiaro ed esplicito ogni loro valutazione.

Indicazione delle fonti

I revisori sono pregati di segnalare lacune nelle fonti e nei riferimenti bibliografici; osservazioni o discussioni precedenti, citandone la fonte. Il revisore dovrà inoltre segnalare al direttore e alal redazione ogni eventuale somiglianza o sovrapposizione tra il documento in esame ed altre pubblicazioni a lui note.

 

Accesso aperto posticipato (delayed)

I contenuti di questa rivista saranno disponibili ad accesso aperto 24 mese(i) dopo la pubblicazione di ciascun fascicolo.

«Biblioteche oggi Trends» adotta una politica di delayed open access sui contenuti della rivista. I contributi saranno perciò disponibili ad accesso aperto 24 mesi dopo la pubblicazione di ciascun fascicolo.
Durante il periodo di embargo, i contenuti sono disponibili in cartaceo per tutti gli abbonati della rivista. L'editoriale, un articolo stabilito dalla redazione, gli abstract degli articoli (in italiano e in inglese) sono pubblicati subito ad accesso aperto.

Gli articoli ad accesso aperto sono pubblicati sotto Licenza Creative Commons Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

I contenuti riservati sono sottoposti alla disciplina della Legge italiana sul diritto d’autore (L. 633/1941 e successive modificazioni). L’Editrice Bibliografica, tuttavia, incoraggia libere utilizzazioni a scopo di studio personale e non commerciale.
Gli abbonati possono riprodurre e variare il formato delle annate sottoscritte allo scopo di conservarle e avervi accesso perpetuo.

Finché ancora non è disponibile il full-text è possibile acquistare il numero singolo di "Biblioteche oggi Trends" in versione cartacea al costo di 18 euro (spese di spedizione comprese). Per l'acquisto contattare bibliografica@bibliografica.it.

 

Codice etico di pubblicazione

Biblioteche oggi - Trends è una rivista peer-reviewed, e per la pubblicazione dei suoi articoli segue il modello generalmente adottato dalle riviste peer-reviewed che pubblicano articoli scientifici.

È necessario che tutte le parti coinvolte nella pubblicazione - autore, direttore, redazione ed editore - siano consapevoli degli standard etici richiesti, e che li condividano.

Biblioteche oggi - Trends accetta e persegue i principi etici previsti dal COPE (Commitee on Publication Ethics)

 

Pubblicità

Argentovivo

via F. De Sanctis 33/35, 20141 Milano